Un Menù di Natale firmato Roberto Cuculo al Teatro7lab

Il Natale è una di quelle piacevoli occasioni in cui, chi come Noi è appassionato di cucina, ha finalmente il tempo di dilettarsi tra i fornelli per regalare dei piccoli momenti di felicità ai propri commensali, siano essi parenti o amici.

Il piacere di cucinare per delle persone care è però, quasi sempre, preceduto dall’ansia della scelta del menu, quest’anno vogliamo farvi un piccolo regalo suggerendovi un intero menù a base di pesce che potrete replicare in occasione delle feste.

Questo regalo abbiamo deciso di farvelo in collaborazione con la scuola di cucina del Teatro7Lab e del suo resident chef Roberto Cuculo, artefice di questo semplice ma ricercatissimo menu Natalizio.

Per provare in anteprima per voi tutte le ricette, siamo stati invitati a realizzare l’intero menù durante una cookinglesson che si è tenuta c/o la scuola in data 11/12/2015.

Durante la serata abbiamo avuto inoltre il piacere di accostare tutte le ricette con alcuni champagne proposti dall’azienda Petit Perlage.

. Il menù comprende le seguenti portate:

  • Polpo arrosto su crema di patate e salsa verde
  • Insalata di radicchio tardivo con cubotti di salmone al sesamo nero
  • Calamari farciti con erbette di campo
  • Ravioli di cavolo romanesco e vongole ai frutti di mare

 

POLPO ARROSTO SU CREMA DI PATATE E SALSA VERDE 

Ingredienti per 4 persone

  • Polpo verace 800gr
  • Fior di cappero 70gr
  • Alloro 1 fogliaPolpo su crema di patate e salsa verde
  • Sedano 1
  • Carota 1
  • Cipolla 1
  • Olio, sale, pepe qb
  • Patate 400gr
  • Scalogno 4
  • Brodo vegetale 300ml
  • Cipolline sott’aceto 15gr
  • Cetriolini sott’aceto 25gr
  • Filetti d’acciuga sott’olio 2
  • Capperi sott’aceto 15gr
  • Pan carrè 50gr
  • Aceto di vino bianco 20gr
  • Prezzemolo 100gr

Procedimento:

Iniziamo con la cottura del polpo portando ad ebollizione una casseruola con acqua, sedano, carota e cipolla, quando l’acqua bolle immergiamo il polpo con una foglia d’alloro e il pepe in grani, lasciamo cuocere per circa 35 min fino a quando il polpo non sarà morbido (potete utilizzare uno stuzzichino per sentire la consistenza); raggiunta la cottura desiderata lasciatelo raffreddare e dopo aver eliminato la testa tagliatelo a pezzetti di circa 3 cm l’uno;

Passiamo quindi alla preparazione della crema, fate rosolare lo scalogna in una casseruola con un filo d’olio e aggiungete le patate, pelate e tagliate a cubetti, a questo punto iniziate ad aggiungere il brodo fino a coprire completamente le patate, continuate la cottura per altri 20 min circa dopodiché frullate l’intero composto fino ad ottenere una crema liscia ed omogenea;

passiamo ora alla preparazione della salsa verde, uniamo in un mixer cipolline, acciughe, capperi, cetriolini, olio, 1 cucchiaio di aceto, le foglie di prezzemolo e la mollica di pane imbevuta in acqua e aceto e frulliamo fino ad ottenere una salsa verde brillante e cremosa;

per concludere il piatto facciamo rosolare in padella i pezzetti di polpo con un filo d’olio per 3/4 min e poi lo passiamo al grill ventilato in forno a 180° per altri 3/4 min, poi passiamo ad impattare con la crema di patate alla base sopra sparsi in modo casuale il polpo e qualche goccia di salsa verde qua e la più qualche fiore di cappero.

INSALATA DI RADICCHIO TARDIVO CON CUBOTTI DI SALMONE AL SESAMO NERO

Ingredienti per 4 persone:cubotti di salmone con isalata di radicchio tardivo

  • Salmone 600gr
  • Radicchio tardivo 350gr
  • Sesamo nero 80gr
  • Olio, sale q.b.
  • Timo 1 mazzetto

Procedimento:

Iniziamo col pulire il radicchio eliminando la parte bianca e le foglie esterne più brutte, poi lo tagliamo finemente e lo condiamo con olio e sale.

Passiamo poi al salmone tagliandolo a cubotti il più uniformi possibile, li ungiamo d’olio e paniamo col sesamo nero, cuociamo in forno con olio, sale, pepe e timo per 12 min circa a 140°

A cottura ultimata serviamo il salmone accompagnato dall’insalata di radicchio.

 

CALAMARI FARCITI CON ERBETTE DI CAMPO

Ingredienti per 4 persone:Calamari ripieni con erbette di campo

  • Calamari 8
  • Erbette 400gr
  • Scalogno 6
  • Aglio 2
  • Pane raffermo 200gr
  • Uova 1
  • Tuorlo 1
  • Filetti d’acciuga 8
  • 1 bicchiere di vino bianco
  • Brodo di pesce 400gr
  • Olio,sale e pepe q.b.

Procedimento:

Iniziamo pulendo i calamari dalla sacca interna e la spina dorsale, sciacquiamoli accuratamente, poi passiamo alla preparazione del ripieno;

In una casseruola far rosolare un fondo di scalogna e acciughe a cui aggiungere poi le erbette, precedentemente lavate e pulite, lasciamo rosolare leggermente poi coprire con un coperchio e ultimare la cottura aggiustando di sale solo alla fine;

In un mixer inseriamo le erette appena preparate con pane, uova, sale e pepe a piacimento e frulliamo il tutto per ottenere il ripieno dei nostri calamari;

Farciamo i calamari col composto appena preparato, chiudiamoli con uno suzzicadenti e li facciamo rosolare in padella con un fondo di olio e aglio, sfumiamo con il vino bianco e lasciamo cuocere per 8/10 min aggiungendo il brodo di pesce.

Per il servizio tagliamo i calamari a rondelle di circa 1,5 cm 

teatro7lab

L’esperienza di questa incredibile lezione ci ha risolto un altro annoso problema … i regali di Natale, si perché nel caso in cui siate indecisi e vi mancassero ancora dei regali da fare, potreste regalare un’esperienza simile a quella provata da noi, una cooking lesson c/o Teatro7Lab (http://www.regaliideali.it/Corsi-BN-1.aspx) e vi assicuriamo che farete una gran bella figura.

 

Non ci resta che augurarvi Buone Feste e come sempre Bon Appetit

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *